Tagli in Giunta: finalmente un piccolo esempio da Bergamo.

Vabbè, un 10% è poco significativo visto che si tratta di stipendiimportanti e per mansioni che spesso permettono comunque di continuareil proprio impegno professionale. Però va dato atto alla Giunta Tentorio di Bergamo di aver fatto un minimo gesto simbolico nel tagliarsi un poco glistipendi, con un risparmio per i cittadini di oltre 50.000 €. Da il Corriere

Tagli in Regione Lombardia

Finalmente un esempio di politica che si mette in discussione. LaRegione Lombardia sta mettendo mano al portafoglio dei consiglieriregionali tagliando su alcuni privilegie bonus, dal vitalizio alle indennità, oltre che penalizzare giustamente gli assenteisti.Il voto sarà per li 6 dicembre, ma se il provvedimento passassepermetterebbe al Pirellone e ai cittadini limbardi di risparmiare ben unmilione di euro.http://www.bergamonews.it/politica/stop-ai-vitalizi-libera-al-pirellone-153955

Stop borse di studio.

Solo una piccola percentuale dei vincitori delle borse di studio quest’anno avrà veramente il suo premio. Personalmente ho grossi dubbi su come vengono assegnate le borse di studio ma certamente illudere degli studenti he magari fanno progetti e programmi facendo conto dell’aiuto dello Stato non è un buon segnale. http://www.repubblica.it/scuola/2010/11/02/news/borse_studio_addio-8653934/?ref=HREC1-6

La danza delle province

Province si, province no. Nell’impazzare della questione della nuova manovra del governo, il caso più contraddittorio è quello delle province. Prima si annuncia con fierezza il taglio di alcune province,quelle sotto i 220000 abitanti. Poi si salvano quelle che sono in mano agli amici. Poi invece si salvano tutte. Premesso che sono a favore del mantenimento degli enti locali, fondamentali … Continua a leggere

Manovra e manovranti

La solita vergogna. Sono sempre i cittadini i primi a pagare, meno servizi, meno opportunità di lavoro, congelamenti  degli stipendi per i dipendenti statali, meno distribuzione delle risorse, meno investimenti per ricerca e cultura. Dal’altra parte condoni per far sconti a chi i soldi li ha già. Nessun incremento di tasse sui grandi patrimoni o chi guadagna il doppio o … Continua a leggere