Fiorai clandestini

A Bergamo arrestato il racket pachistano delle mimose. C’è chi si lamenta che i poveracci sono sempre i primi a rimetterci, senza pensare che qualcuno (solitamente malavitoso) guadagna su quei poveracci. E fermando i poveracci almeno si intralcia anche il malavitoso. Ma pensare invece a leggi affinché un fiorista possa ingaggiare un pachistano mettendolo in regola allo stesso costo di … Continua a leggere