No Vasco, non ci casc..

In tempi di Referendum succede anche questo. Ossia che il più grande rocker italiano di tutti i tempi, usualmente fuori dagli schemi, dal chiacchericcio politico e magari anche dal gossip, esce allo scoperto parlando di Referendum. Lo fa ovviamente fuori dagli schemi, difendendo l’acqua pubblica, mantenendosi cautamente vago sul legittimo impedimento, dimostrandosi possiblista sul nucleare, più che altro in considerazione … Continua a leggere

Il Governo italiano chiude col nucleare (per ora).

Dovrebbe essere una giornata di tripudio per gli ambientalisti. Il Governo Berlusconi fà, almeno all’apparenza, una svolta di 180° sul nucleare e sospende ogni programma. Con tutta probabilità decadrà quindi il Referendum del 12 giugno, almeno sulla questione del nucleare. Tuttavia, eccetto Bersani, i leader dei gruppi promotori del Referendum rispondono stizziti, accusando il governo di aver fatto una truffa … Continua a leggere

Energia: Comuni autosufficienti

Oggi una bella notizia che arriva da Legambiente.  In Italia un comune su otto è energieticamente autosufficiente grazie alla produzione di energie alternative. Certamente sono  avvantaggiati i comuni di piccole dimensioni e di ambito rurale e non certo le grandi aree industriali, ma sicuramente è un dato che fa ben sperare affinché non solo i piccoli enti locali, ma anche … Continua a leggere

Nucleare? L’Italia: è ora d’interrogarsi…

Prendo spunto da questo articolo di Repubblica, che alla luce della tragedia, prima sismica e nucleare poi, riassume come l’Europa e l’Italia si stiano approcciando al problema. http://www.repubblica.it/politica/2011/03/15/news/nucleare_enel_s_allo_sviluppo_in_italia_legambiente_mobilitazione_in_tutto_il_paese-13630999/?ref=HREA-1 Non condivido l’allarmismo sul nucleare fatto in un momento di crisi eccezionale, rappresentato da uno dei più gravi sismi degli ultimi anni avvenuto in una delle zone a maggior rischio sismico del … Continua a leggere

Nucleare, vincolato? Anzi no…

Parere non vincolante, quindi insigificante. La Corte Costituzionale ha parzialmente bocciato l’art.4 del decreto attuativo della legge delega in materia di nucleare, “nella parte in cui non prevede che la Regione, anteriormente all’intesa con la Conferenza unificata, esprima il proprio parere sul rilascio dell’autorizzazione unica per la costruzione e l’esercizio degli impianti nucleari”. Le Regioni dovrebbero essere “adeguatamente coinvolte” qualora … Continua a leggere

Consumi e sprechi

In quest’articolo ci spiegano non solo come alcune nuove tecnologie immesse sul mercato, se ne freghino dei costi energetici, ma anche come con un po’ diattenzione, sia nell’acquisto sia nell’utilizzo, permette di risparmiare e contemporaneamente consumare meno risorse. http://canali.kataweb.it/kataweb-consumi/2011/01/04/standby-e-lucine-accese-il-consumo-corre-sul-filo/

Canone Rai con bolletta energia elettrica. Fregatura o opportunità?

Il Ministro Romani propone di includere il canone Rai nella bolletta dell’energia elettrica. Una proposta che sta già facendo discutere e spaccando le forze politiche. Da parte bisognerebbe capire se il canone RAI ha ancora senso, specie dopo il passaggio al digitale. Per quanto non mi piaccia più di tanto, la TV di Stato ha un senso (se desse dei … Continua a leggere

Veronesi garante per il nucleare?

Veronesi dice si al nucleare e si dice disponibile a collaborare guidando l’agenzia per la sicurezza. Se può essere veramente un elemento di garanzia attraverso il contributo di uno scienziato di primissimo livello, la cosa mi fa piacere. Resto però contrario al nucleare, non voglio essere compartecipe di  future stragi,  o delle mutilazionidi mio figlio. http://www.repubblica.it/ambiente/2010/10/15/news/nucleare_s_di_veronesi-8088515/?ref=HREC1-6