Spiagge vendesi!

Essì vendiamo l’Italia, tutta a cominciare dalle spiagge. Con questo piano di concessione “a vita” di litorali si recupereranno probabilmente alcuni fondi, ma si priverà Stato e cittadini della libertà di gestire e vivere le nostre belle coste già oggi sovrafollate e rovinate da insediamenti balneari spesso di pessimo gusto od orripilante impatto ambientale. http://www.repubblica.it/economia/2011/05/05/news/sviluppo_spiagge-15819124/?ref=HREA-1