Pomodorini: rossi e mafiosi

Niente di nuovo, vien da dire. L’importante è che un giornale come Repubblica oltre che a fare camapagne stampa politiche, metta a nudo la triste realtà di un’Italia in mano ai potenti, che influiscono sulle nostre vite, sulle nostre tasche e su quel che mangiamo. Quì un “semplice” caso di monopolio mafioso, con gravi conseguenze economiche sui consumatori, per l’innocente … Continua a leggere