Siamo tutti abusivi. O no?

Oggi sull’Eco di Bergamo c’è quello che io non avrei voluto vedere pubblicato. Una guida improvvisata, abusiva, è stata multata in città alta mentre contrattava il prezzo di una “guida”. Fin qui tuto bene, giustissimo: è doverosa la lotta agli abusivi. Il problema della questione sono le motivazioni. Perché è stata multata? La cosa più ovvia da pensare sarebbe per … Continua a leggere

Multe a chilometro zero.

Multe salate per commercianti di aziende agricole che si adoperano perevendere i loro prodotti a chilometro Zero. Questo avviene a Bergamo al mercato biologico di Coldiretti in centro città. Le multe vengono perchè anziche utilizzare dei furgoncini con banco frigorifero si utilizzano delle auto con frigorifero per portare iprodotti. Credo sia veramente difficile prendere posizione. Da un lato sembra un modo per … Continua a leggere

Provincia di Bergamo contro i cacciatori prepotenti

Parliamo di cinghiali e il loro contenimento nella bergamasca. La situazione è veramente di quelle raccapriccianti e curiosamente paradossali dal punto di vista politico dato che mette a confronto Ettore Pirovano, leghista DOC e Presidente della Provincia di Bergamo da un lato e Federcaccia dall’altro. Storicamente Lega e caccia sono spesso andate d’accordo ma oggi a livello istituzionale la tensione … Continua a leggere

Tagli in Giunta: finalmente un piccolo esempio da Bergamo.

Vabbè, un 10% è poco significativo visto che si tratta di stipendiimportanti e per mansioni che spesso permettono comunque di continuareil proprio impegno professionale. Però va dato atto alla Giunta Tentorio di Bergamo di aver fatto un minimo gesto simbolico nel tagliarsi un poco glistipendi, con un risparmio per i cittadini di oltre 50.000 €. Da il Corriere

Oriocenter e i saldi in notturna. E’ guerra coi sindacati

  Oriocenter vuole introdurre l’orario notturno dalle 22 alle 24 in occasione dei tre giorni iniziali dei saldi 5-6-7 gennaio, come concesso delle nuove liberalizzazioni in campo commerciale dal Governo Monti. Grande levata di scudi, in particolare dai sindacati dei lavoratori, i quali hanno proclamato lo sciopero di 2 ore per i tre giorni del prolungamento orario (Oriocenter chiude  solitamente … Continua a leggere

Stangate locali!

Non bastano le stangate del governo. Ormai tutti gli enti pubblici ci si mettono per far cassa. Come potete evincere dagli articoli sotto riportati in forma di link, a Bergamo aumentano i costi del bus, ma a livello lombardo anche i costi dei treni (+20% da inizio anno). Ovviamente ciò va a gravare pricipalmente sulel categorie deboli, pendolari che a … Continua a leggere

Delocalizzione. Gli industriali se ne lavano le mani?

Da sempre sono stato contrario alla delocalizzazione, che incrocia da una parte sfruttamento dei paesi sottosviluppati con bassi salari e pochi controlli, mentre dall’altro penalizza i ceti operai e impiegatizi italiani che si vedono privati del lavoro, tutto a vantaggio dell’industriale. Condivido che sia un diritto di libertà quello di decidere di aprire un impianto industriale in un paese che … Continua a leggere

PD? Assente…

Poche righe per segnalare un articolo abbastanza sconfortante. In una sinistra che dovrebbe imparare a fare un’opposizione fiera e dignitosa e proporre un’alternativa seria di governo, il principale partito che vorrebbe fronteggiare lo srapotere delle destre, riesce a risultare flaccido anche in un Consiglio Comunale come quello di Bergamo, dove la vecchia amministrazione di centrosinistra si era distinta per serietà … Continua a leggere

Illegalità al nuovo ospedale di Bergamo

Se il bel giorno si vede dal mattino… Gli appalti subappaltati, controlli incrociati che per una volta funzionano, ma che sia la norma è tutto da comprovoare. Intanto in un cantiere che dovrebbe rappresentare il fiore all’occhiello della provincia se non della Regione, emerge nero, illegalità e il solito sfruttamento dei lavoratori. C’è solo da sperare che almeno nel settore … Continua a leggere

Elezioni

Eccomi tornato dalle operazioni di voto come scrutatore. Bene… tutto bene, sino a quando i conti tornano. Ma però: Il cellulare non si può portare dentro la cabina… ma chi obbliga una signora a lasciare la borsa sul tavolino? Il voto è segreto, ma le tendine non si chiudono e sopratutto sono semitrasparenti…… Le matite … non scrivono sui fogli … Continua a leggere