Voto utile? Il tuo qualsiasi sia!

 Ok, passerò per accanito contestatore del PD. Pazienza, ma trovo insopportabile il richiamo di Bersani e compagnia bella (perché oramai dei “compagni” non rimane neanche l’ombra) al cosiddetto voto utile. Certo il tiro è giustamente corretto “Voto utile per sconfiggere la destra” richiamando automaticamente alla necessità di un bipolarismo che in Italia non ha mai preso completamente piede. Questo forse perché gli italiani … Continua a leggere

Le banche della truffa

Una truffa montata sui derivati, prodotto che a quanto pare è bandito in Europa, ma che le banche hanno servito sul piatto dei cittadini milanesi nel 2005 per una somma di 100 milioni di euro. Attori dell’operazione i dipendenti di quattro importanti banche europee (Jp Morgan, Ubs, Deutsche Bank e Depfa Bank). Per ora il Giudice di Milano ha comminato … Continua a leggere

Il ritorno dei morti viventi. Riecco Berlusconi.

Un morto che cammina, e che fa molta paura. Silvio Berlusconi rivendica il suo ruolo di leader del Pdl e torna alla carica del suo esercito allo sbando. La notizia è di quelli che tutti aspettavano, quella di un capo che dopo essere stato cacciato con infamia dal suo popolo, torna a combattere, più debole che mai ma pronto a … Continua a leggere

Renzate o Bersanate? Democrazia o spot elettorale?

 Voglio dire la mia sulla questione delle primarie del PD. Ne parlano tutti e da osservatore esterno mi trovo appassionatamente coinvolto nel dibattito feroce tra Renziani e Bersaniani. Innanzitutto mi occorre fare un paio di premesse. Prima premessa: ho massima stima in tutti quei volontari di base che nelle primarie credono ed hanno investito passione ed energia. Seconda premessa: non … Continua a leggere

Cittadella bianconera: regalo di Fassino a Fiat?

 Tre euro al metro quadro per il raddoppio delle volumetrie previste. Questo è il regalo della Giunta Comunale torinese di Piero Fassino a Fiat nell’ambito della riqualificazione dello spazio adiacente allo Juventus  Stadium per creare la cittadella bianconera attraverso una variante urbanistica molto discussa a Torino. Il provvedimento riguarda un’area di 260 mila metri quadri, 180 mila dei quali (di … Continua a leggere

Multe a chilometro zero.

Multe salate per commercianti di aziende agricole che si adoperano perevendere i loro prodotti a chilometro Zero. Questo avviene a Bergamo al mercato biologico di Coldiretti in centro città. Le multe vengono perchè anziche utilizzare dei furgoncini con banco frigorifero si utilizzano delle auto con frigorifero per portare iprodotti. Credo sia veramente difficile prendere posizione. Da un lato sembra un modo per … Continua a leggere

Provincia di Bergamo contro i cacciatori prepotenti

Parliamo di cinghiali e il loro contenimento nella bergamasca. La situazione è veramente di quelle raccapriccianti e curiosamente paradossali dal punto di vista politico dato che mette a confronto Ettore Pirovano, leghista DOC e Presidente della Provincia di Bergamo da un lato e Federcaccia dall’altro. Storicamente Lega e caccia sono spesso andate d’accordo ma oggi a livello istituzionale la tensione … Continua a leggere

Problemi di forma? La mediazione civile affonda.

E’ una pura questione formale ad abbattere uno dei pilastri della riforma della giustizia. La mediazione civile che di fatto avrebbe dovuto dare un contributo fondamentale nello snellimento del sistema giustizia che da sempre rallenta la vita del paese, svanisce  sotto i colpi della Corte Costituzionale che ne decreta l’illegittimità. La questione è squisitamente tecnica: tutto un procedimento legislativo è … Continua a leggere

Caccia: è un massacro!

Sono già quattordici i morti dopo il pimo mese della stagione venatoria. Così l’associazione Vittime della Caccia torna a rilanciare l’allarme. Personalmente, io son contrario alla caccia e questi fatti non fanno altro che confermare l’inadeguatezza di questo passatempo, che dovrebbe essere ridotto a professione solo per contenere specie animali dannose o pericolose. Non è comprensibile in un paese moderno e civile trovarsi a passeggiare nei … Continua a leggere

Roma: vietati i bivacchi.

Roma vieta i bivacchi nel centro storico. Qualcosa del genere era successo anche a Bergamo generando polemiche. L’ordinanza del Campidoglio lascia infatti molto perplessi. Sicuramente alle forze dell’ordine serve uno strumento per poter evitare accampamenti di nomadi e senzatetto nelle aree di pregio cittadine. Al contempo l’inciviltà regna sovrana e purtroppo molto spesso quando un gruppo di ragazzi si ferma … Continua a leggere