Uova bio-tech contro le allergie: e il naturale?

Importante scoperta giunta dall’Australia: i rcercatori sono riuscito a produrre uova anallergiche, o meglio a “produrre” galline in grado di depositare uova le cui proteine risultino capaci di generare allergie. La notizia secondo me torna a far riflettere sul questio che grava sulla ricerca ormai da anni. Da un lato in molti casi permette di migliorare la condizionedell’uomo, ma dall’altro … Continua a leggere

Leggere di più o leggere meglio?

  Sembra quasi un quesito filosofico: meglio leggere qualsiasi  cosa pur di leggere, oppure è meglio meno letture (e lettori) o addirittura non leggere, ma finalizzate a una letteratura di qualità? La questione sollevata polemicamente in questi giorni da Pietro Citati, a cui ha replicato Giorgio Faletti riportata più ampliamente dal Corriere della Sera, come spesso accade è quasi prettamente … Continua a leggere

Furto di Stato? Monti ci scippa le tesorerie locali?

Il Governo Monti vuole appropriarsi delle tesorerie locali convogliandole in una tesoreria unificata di Stato. La notizia non circola moltissimo ed è passata sottotraccia, ma è di quelle esplosive e a mio parere molto gravi. Dopo anni di austerity finanziaria, tesa a rispettare il patto di stabilità, ecco il colpo di mano, quasi da golpista del Governo. Via i risparmi … Continua a leggere

Altra guerra d’oro nero?

In Italia, tutti presi come siamo dai provvedimenti del governo monti, dalle scintille in casa Lega, in Italia sento parlare molto poco del problema Iran. Forse non tutti sapranno che la tensione tra il paese mediorientale e gli Usa, ed ora l’UE sono decisamente oltre il livello di guardia. Del resto gli Usa che stanno smobilitando le truppe altrove, come … Continua a leggere

Oriocenter e i saldi in notturna. E’ guerra coi sindacati

  Oriocenter vuole introdurre l’orario notturno dalle 22 alle 24 in occasione dei tre giorni iniziali dei saldi 5-6-7 gennaio, come concesso delle nuove liberalizzazioni in campo commerciale dal Governo Monti. Grande levata di scudi, in particolare dai sindacati dei lavoratori, i quali hanno proclamato lo sciopero di 2 ore per i tre giorni del prolungamento orario (Oriocenter chiude  solitamente … Continua a leggere

Precariato sempre? Possibile!

Segnalo un’interessante inchiesta di Repubblica sul mondo del lavoro, minato dalle norme vigenti ed entranti. Se è vero che al momento le aziende hanno poche armi di trattativa nei confronti dei propri dipendenti assunti regolarmente (anche se per via delle agenzie interinali il numero è calato drasticamente negli ultimi anni), dall’altro lato le nuove regole mettono il precariato come norma. … Continua a leggere

Facebook mangiatutto

Facebook ormai è una vera  potenza, un’arma imponente nel mondo della comunicazione e della socializzazione. Evolvendosi ha praticamente soppiantato e-mail (escluse forse quelle ad uso lavorativo), mailing list, blog, myspace e siti. Io stesso ne faccio un uso indiscriminato, per comunicare, per informarmi, giocare e promuovere attività. Tuttavia c’è una  doppia questione in Facebook. Rispondendo ad una società fluida che … Continua a leggere

Sindaci e comuni s-leghisti.

Come segnala Bergamonews, molti sindaci leghisti in bergamasca non hanno appoggiato la protesta dei sindaci di tutta Italia contro la manovra del governo. Un manovra che va a tagliare moltissimi fondi alle maministrazioni locali già in difficoltà per la crisi e per il patto di stabilità. Detto che hanno appoggiato la protesta anche sindaci di centrodestra come quello di Bergamo, … Continua a leggere

Manovra: la lenta uccisione dei diritti.

Eccoci venuti al punto. La finanziaria per tirare fuori il paese dalla crisi ancora volta in realtà procede invece in una serie di proposte per smantellare le risorse e i diritti dei lavoratori. L’ultima è la mazzata all’articolo 18, difeso con forza e strenuamente dalgi italiani, ma che il Governo come se nulla fosse prova a demolire nel suo concetto … Continua a leggere

No Vasco, non ci casc..

In tempi di Referendum succede anche questo. Ossia che il più grande rocker italiano di tutti i tempi, usualmente fuori dagli schemi, dal chiacchericcio politico e magari anche dal gossip, esce allo scoperto parlando di Referendum. Lo fa ovviamente fuori dagli schemi, difendendo l’acqua pubblica, mantenendosi cautamente vago sul legittimo impedimento, dimostrandosi possiblista sul nucleare, più che altro in considerazione … Continua a leggere