Ikea punta sul made in Italy.

malm-cassettiera-con--cassetti__25869_PE099435_S4.jpgC’è da sperare che gli svedesi abbiano la vista lunga e buon senso. In tal caso significherebbe che l’Italia può avere ancora appeal per prodotti di qualità e di artigianato. Questo è quanto si può desumere dalla decisione di Ikea di trasferire in Italia l’acquisto dei propri articoli. La cosa che può apparire assurda è che mentre in Italia gli imprenditori da anni fanno a gara a chi riesce a trasferire la produzione all’estero, in particolare in oriente, è proprio dall’Asia che Ikea retrocede attratta da un miglior rapporto qualità prezzo. E’ molto interessante a tale proposito l’articolo del corriere sotto riportato nel quale emerge a fronte di aumenti nel osto del lavoro in Asia, i controlli qualitativi sui reclami hanno dimostrato come il lavoro italiano brilli in qualità ed efficienza, contribuendo anche all’immagine di Ikea.

Articolo del Corriere.it

Ikea punta sul made in Italy.ultima modifica: 2012-04-14T11:40:03+02:00da marcutioo
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento