Non drogate il conducente (e nemmeno il professore)

Ecco un argomento veramente da testate, ossia l’introduzione di esami antidroga per varie categorie professioniali, in particolare per quei ruoli e servizi che possono comportare rischi per il prossimo. La campagna è capeggiata dal ministro Giovanardi  e dopo l’introduzione dei controlli ai guidatori di veicoli ed edli che lavorano in quota, ecco individuate nuove categorie tra cui medici e infermieri. … Continua a leggere

Immobili agevolati per grandi firme.

Mentre giustamente il mondo parla della guerra civile in nordafrica in Italia si consuma l’ennesimo caso di italianità, ossia affitti e vendite agevolate di proprietà pubbliche a “favoriti”,tra cui molti volti del mondo politico e dello spettacolo. Altro aspetto, non certo nuovo della casta. http://milano.repubblica.it/cronaca/2011/02/19/news/politici_stilisti_e_showman_nell_affittopoli_del_trivulzio-12635365/ Fuori i nomi: http://milano.repubblica.it/cronaca/2011/02/18/news/trivulzio_consegnati_gli_elenchi_spuntano_i_primi_nomi_eccellenti-12625619/      

Stop cartelloni pubblicitari

Interessante iniziativa legale tesa a migliorare paesaggio e sicurezza. Ossia si vanno a rimuovere tutti quei manufatti pubblicitari che sono stati costruiti a ridosso dell’autostrada, spesso commettendo anche abusi edilizi. L’augurio è che si possa estendere presto l’operazione anche a fastidiosi manufatti sorti lungo molte altre strade della provincia. http://www.bergamonews.it/provincia/articolo.php?id=37996

Via gli alberi! Passa la strada.

La corte di Cassazione obbliga a mettere le strade extraurbane in sicurezza qualora ci siano degli alberi a meno di sei metri dalla strada. Barriere protettive, lungo migliaia e migliaia di chilometri. Sicuramente la sicurezza è una priorità, ma mio parere questo rischia di essere un immenso spreco di risorse e che può portare di contro ad un’incredibile opera d’abbattimento … Continua a leggere

Latte sottopagato? E io faccio il formaggio!

Interessante risposta degli allevatori al calo del prezzo del latte. La realizzazione in proprio di prodotti caseari tra cui formaggi locali ed originali. Coldiretti spinge in questa direzione promuovendo un corso di caseificazione per permettere agli allevatori di avvicinarsi a quest’opportunità. http://www.ecodibergamo.it/stories/Economia/184720_allevatori_il_latte_pagato_poco_facciamoci_il_formaggio_in_casa/

Cicche multate?

Multe per chi getta a terra le cicche (sia i mozziconiche le gomme da masticare) come qualsiasi oggetto. A Pedrengo si vuole introdurre una sanzione di150 €, e Bergamonews lancia un sondaggio se sia giusto o no. A mio parere da un lato è gesto di civileeducazione non imbrattare gli spazi pubblici, si tratta di una cifra esagerata, anche relazionata … Continua a leggere

Nucleare, vincolato? Anzi no…

Parere non vincolante, quindi insigificante. La Corte Costituzionale ha parzialmente bocciato l’art.4 del decreto attuativo della legge delega in materia di nucleare, “nella parte in cui non prevede che la Regione, anteriormente all’intesa con la Conferenza unificata, esprima il proprio parere sul rilascio dell’autorizzazione unica per la costruzione e l’esercizio degli impianti nucleari”. Le Regioni dovrebbero essere “adeguatamente coinvolte” qualora … Continua a leggere