Vallanzasca

vallanzasca1.jpg Il sindacato di polizia boicotta e protesta contro la realizzazione e ora la proiezione del film sul eleberrimo criminale Renato Vallanzasca.

Non conoscendo il contenuto del film, per quanto reputi rispettabili le opinioni di tutti e comprendendo le perplessità del sindacato di polizia, ho l’impressione che la reazione sia un po’ fuori luogo.
E’ vero: di questi tempi raccontare una storia con protagonista un criminale rischia di farne un’eroe fuori luogo. Ma forsecosì si dimostra dinon avere abbastanza fiducia nel pubblico e nella sua capacità di discernere tra cosa sia giusto e cosa sia sbagliato.
Credo che nel mondo moderno la presenza di eroi negativi sia ormai assodata, nella vita reale come nella finzione cinematografica. Raccontarne le gesta non significa forzatamente celebrarli, ma comprendere anche i lati oscuri dell’uomo.

Il comunicato del Sindacato di Polizia.

http://www.bergamonews.it/documenti/file/COISP%20-%20COMUNICATO%20STAMPA%20DEL%2017_01_11.pdf

Vallanzascaultima modifica: 2011-01-18T19:29:00+01:00da marcutioo
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento