Piove, Governo CEPU

cepu.jpg Ebbene Berlusconi ha vinto un’altra volta disintegrando politicamente l’ex alleato Fini.

Tutto sommato è giusto che chi ha vinto le plebiscitarie elezioni dalle liste bloccate, continui a governare il paese e debba rendere conto al popolo solo a fine mandato.

A perdere è ancora una volta la dignità del nostro parlamento, costretto a giocare su torbidi mercanteggi di voti e che comunque con una maggioranza così risicata, si presta a un futuro di ricatti e insicurezza. Del resto chi passa con tanta nonchalance da una parte all’altra, non può non farlo per interessi personali e presto passerà a batter cassa a Berlusconi.

Se sono vere le parole attribuite a Luca Barbareschi secondo il quale il salto di campo di Catia Polidori è stato agevolato da per minacce (o viceversa promessa di favori) per la grossa azienda di famiglia (il CEPU), non c’è che da augurarsi che ogni intervento mirato in tale direzione venga opportunamente bloccato in parlamento e che tutti i Barbareschi del Parlamento denuncino finalmente a chiare lettere queste grottesche trattative, di cui tutti gli italiani sospettano, ma restano nascoste nel cuore delle caste.

http://www.repubblica.it/politica/2010/12/14/news/decisivo_voto-10184913/

Piove, Governo CEPUultima modifica: 2010-12-14T19:43:00+01:00da marcutioo
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento